All Posts By

gestionesito

The Whisky Day e The Rum Day 2017, 5 – 6 novembre, Milano

By | Eventi

Tornano The Whisky Day e The Rum Day che condivideranno il Megawatt Court nelle giornate del 5 e del 6 novembre. L’evento combinato giunge all’edizione 2017 con l’obiettivo di proporsi come evento fieristico in piena regola, non per forza diretto ad esperti bevitori, ma come percorso di degustazione d’ampio raggio, che stimoli l’attenzione per la cultura del distillato di cereale e malto e di canna da zucchero. La degustazione in purezza e la miscelazione, i due volti dell’evento per conoscere i due mondi del whisky e del rum nella loro storia e nelle loro novità.

Assieme ai tanti produttori, importatori e distributori, i grandi ospiti internazionali impreziosiscono l’evento con le loro testimonianze ed esperienze, tra seminari e masterclass di grande caratura, e l’organizzazione delle Whisky School e Rum School. E non solo: dal 5 all’11 novembre di scena la Whisky Cocktail Week e la Rum Cocktail Week, un’intera settimana dedicata alla degustazione di whisky e rum nei locali aderenti all’iniziativa, rintracciabili con l’app locator.

OnestiGroup sarà presente con i suoi prodotti prestigiosi: con i whisky Dalmore, Elijah Craig, Evan Williams, Islay Mist, Jura, Nomad, Rittenhouse Rye, Whyte & Mackay e con i rum Abuelo, Beach House Spiced, Damoiseau, Dictador, Hampden Estate.

Vi aspettiamo!

THE WHISKY DAY
THE RUM DAY

Bar Convent Berlin, 10 – 11 ottobre 2017 – Ci siamo!

By | Eventi

Il 10 e 11 ottobre tutti allo Station Berlin per l’undicesima edizione del Bar Convent di Berlino, la più importante fiera internazionale in Europa per il mondo del bartendering e del beverage. Nel corso dei due giorni l’evento riunirà grandi e piccole aziende, professionisti, esperti, blogger e giornalisti da ogni parte del mondo per conoscere i migliori prodotti e le più speciali novità del mercato. Un programma denso di masterclass, seminari e incontri che dimostrano la grande attenzione nella ricerca della qualità e dei contenuti più autentici.

OnestiGroup porta sul palcoscenico internazionale Alpestre, il suo pregiato distillato di erbe che dal 1857 è scelto dai più attenti appassionati di genere.  Martedì 10 ottobre, alle ore 17, al Demonstration Bar D, Alpestre sarà protagonista di una masterclass tenuta dal grande Leonardo Leuci, fondatore del famoso “Jerry Thomas Speakeasy” di Roma e creatore di Vermouth e Gin Del Professore.

Vi aspettiamo a Berlino al nostro spazio OnestiGroup allo Station Berlin.

 

SCOPRI DI PIU'

Nino Gandolfo, dalla Sicilia etichette moderne e vini di qualità

By | News

Fondata nel 1960, l’azienda agricola Nino Gandolfo è una realtà vitivinicola moderna con sede a Salemi (TP), nella splendida Val di Mazara, dove il clima caldo e mite della Sicilia incontra un terreno minerale ottimale per creare condizioni eccellenti di coltivazione della vite. Nella produzione Nino Gandolfo troviamo vitigni autoctoni e internazionali. Con grande attenzione per l’eco-sostenibilità, la filosofia produttiva della Nino Gandolfo si esprime nella ricerca continua del perfezionamento organolettico e sensoriale dei propri vini, per essere facilmente apprezzati in Italia e all’estero.

Nella Nino Gandolfo le classiche uve siciliane, come Syrah, Nero d’Avola, Catarratto, Grillo, Zibibbo, incontrano le internazionali Chardonnay e Viognier; la vendemmia sempre rigorosamente manuale, per rispettare meticolosamente la materia prima, e le diverse tipologie di affinamenti, dall’acciaio, ai vari tipi di barriques, al vetro, consentono di ritrovare la miglior piacevolezza nel bicchiere e offrire quell’esperienza vinicola siciliana così apprezzata dal consumatore. I vini Nino Gandolfo raccontano molto della storia familiare e della Sicilia, ci riportano alla tradizione e alla passione nella produzione vitivinicola del territorio.

 

Torre Venere e l’etica del vino beneventano

By | News

Dalla tradizione familiare di fine ‘800, la moderna azienda Torre Venere è situata a Castelvenere tra le prospere colline del Sannio beneventano, dove trova massima espressione l’uva Falanghina di antichissima origine. Qui le uve crescono sui tipici terreni campani di tufo grigio, che ne impreziosiscono le qualità organolettiche e caratteristiche espressive del vino cui danno vita. Torre Venere ha scelto di dedicarsi esclusivamente al coltura di vitigni autoctoni, poiché il territorio è per l’azienda l’autentico valore identitario, che dimostra di rispettare anche grazie alla totale eco-sostenibilità della filiera produttiva. Torre Venere infatti si distingue per l’attento utilizzo di fonti d’energia rinnovabili, la realizzazione manuale delle operazioni di vigna e cantina e il bilancio di anidride carbonica pari a zero, ottenendo nel 2013 la qualifica di “Azienda più green d’Italia”.

La dedizione dell’azienda risalta nella gamma prodotti di alta qualità, nella consapevolezza del legame indissolubile che lega un vino al proprio territorio di origine e nell’attenzione dedicata all’ambiente e alla salute: le informazioni contenute in ogni etichetta consentono di risalire alle singole viti di provenienza delle uve, garantendo il massimo della tracciabilità e della trasparenza al consumatore.

Dalle famose uve Falanghina e Aglianico, al meno diffuso Sannio Barbera, la materia prima è lavorata come oggetto di culto per ottenere le tipiche fragranze e morbidezze dei vini campani in un’azienda che in pochi anni è già conosciuta come punto di riferimento vitivinicolo del Sannio.

 

Casavecchia, eccellenza vinicola delle Langhe

By | News

A Diano d’Alba l’azienda agricola Casavecchia produce ed imbottiglia eccellenze, forte di una tradizione vitivinicola ultracentenaria. La produzione è esclusivamente da uve di proprietà coltivate su una superficie di 10 ettari in quantità limitata, ma accuratamente selezionata per proporre vini di grande armonia, equilibrio, struttura e tipicità. Il prodotto risulta di grande valore qualitativo, particolarmente longevo, intensamente fruttato e rotondo.

Eccezionale attenzione è dedicata all’affinamento: Casavecchia si distingue per scegliere di proporre al mercato i propri vini solo al giusto momento, con ritardo di anni rispetto ai minimi dei disciplinari, offrendo al consumatore la possibilità di degustare il prodotto già appena acquistato oppure conservandolo per un’occasione futura, grazie alla straordinaria longevità.

Dalla cima della collina di Diano d’Alba (CN) il territorio dipinge un capolavoro d’arte vitivinicola: in lontananza l’arco alpino, ad est le colline del Moscato e del Barbaresco, ad occidente i clivi ad anfiteatro del Barolo e la città di Alba.

Qui il Diano d’Alba Casavecchia matura ancora in vasche di cemento ed il Barbera, il Nebbiolo e il Barolo evolvono in legno di rovere e in botti e carati di diversa capacità.

Dall’armonia delle colline delle Langhe il carattere dei vini Casavecchia.

 

Polje, tradizione vinicola del Friuli e moderne tecnologie agricole

By | News

Polje nasce nel 1926 a Novali di Cormons, uno dei grandi Cru del Collio Goriziano, all’estremo lembo orientale del Friuli Venezia Giulia. Il territorio è noto per per le sue ampie superfici esposte a mezzogiorno, molto adatte per una viticoltura di alta qualità.

Negli ultimi anni la proprietà si è impegnata in una radicale trasformazione dell’azienda, rinnovando i vigneti ed esaltando la grande qualità delle uve, con l’impiego delle migliori tecnologie agricole al servizio dell’eccellenza produttiva. Con oltre 12 ettari di vigneti dell’età di 30 anni esposti a sud e vendemmiati esclusivamente a mano, Polje si presenta sul mercato come portavoce di una filosofia produttiva d’alto profilo, radicata sulla profonda conoscenza del territorio e punto di riferimento per quanti cercano vini di assoluto pregio.

Ribolla, Sauvignon, Pinot Grigio e Cabernet le uve protagoniste del marchio Polje, lavorate sempre con l’obiettivo del miglior equilibrio gusto-olfattivo e il perfezionamento del prodotto.

Nella gamma Polje, alle classiche DOC friulane del Collio, si affianca anche il Ribolla Spumante Brut Collio realizzato con metodo Charmat.

 

 

Gonzalez Byass: il nuovo Vermouth La Copa in esclusiva OnestiGroup

By | News

Gonzalez Byass riscopre l’antica ricetta del XIX secolo, oggi custodita nel più segreto dei cassetti dell’azienda. Torna il Vermouth La Copa, nato dall’incontro tra l’Oloroso e il Pedro Ximenez dopo 8 anni d’invecchiamento e una meticolosa selezione di botaniche: assenzio romano, chinino, buccia d’arancia, chiodi di garofano, noce moscata e altre ancora plasmano i sentori bitter-sweet che caratterizzano questo straordinario prodotto. Gli intensi aromi speziati si esprimono con pienezza, accompagnati dal tipico finale amaricante, di grande morbidezza ed eleganza.

Un prodotto premium unico nel suo genere, pensato per essere consumato puro oppure miscelato con soda e ghiaccio tritato, per vivere l’autentico “Vermouth Moment”.

Fondata nel 1835 a Jerez De La Frontera per volontà di Manuel Maria Gonzalez Angel, la Gonzalez Byass è divenuta nel tempo una leggenda della produzione vinicola spagnola e brand iberico di riferimento nel mondo. Vanta grandi nomi tra i suoi clienti più affezionati, da sempre appassionati dei suoi prodotti d’eccellenza. Nell’ampia gamma spiccano le linee di Sherry Tio Pepe e Gonzalez Byass, cui oggi si affianca il vermouth La Copa Gonzalez Byass con la volontà di divenire anch’esso un’icona nel mondo.

 

 

ShowRum, 8 – 9 ottobre 2017, Roma

By | Eventi

Al via la quinta edizione di ShowRum, il più importante evento italiano dedicato a Rum e Cachaça. L’8 e 9 ottobre all’A.Roma Lifestyle Hotel di Roma si ritroveranno i principali player del mercato nella kermesse aperta ad appassionati e operatori del settore. Decine di masterclass e seminari, incontri e nuovi spazi dedicati ai cocktail per approfondire il grande mondo dei distillati di canna da zucchero.

OnestiGroup partecipa da protagonista con i propri brand: la gamma dei rum Beach House Spiced, Damoiseau Rhum, Dictador, Hampden e Ron Abuelo, e la cachaça Pitù. Vi accompagneremo in un lungo viaggio dalla Giamaica al Panama, da Guadalupe alle Mauritius, dal Brasile alla Colombia, accompagnati dai nostri brand ambassador ed esperti, che condivideranno le loro esperienze e la competenza che caratterizza il team OnestiGroup.

Venite a trovarci allo spazio OnestiGroup di ShowRum 2017, Roma.

SCOPRI DI PIU'

Perché Ottobre non è mai stato così frizzante!

By | Eventi

Club Excellence riunisce i più importanti distributori e importatori italiani di vini e distillati di eccellenza.

Il Club ha innanzitutto lo scopo di diffondere la cultura imprenditoriale della distribuzione e del commercio di vini e distillati di prestigio, settore che necessita di trasparenza, correttezza e moralità.

L’azione del Club si articola su tre direttrici fondamentali:

  • l’organizzazione di eventi, la partecipazione a fiere e manifestazioni in Italia e all’estero, l’attività di promozione commerciale e culturale sui prodotti commercializzati dai soci;
  • l’organizzazione di corsi di formazione in ambito enogastronomico, da erogare in aula, outdoor e online;
  • lo sviluppo di iniziative sociali, culturali e ricreative, aperte al pubblico dei consumatori, con il coinvolgimento di attori istituzionali o enti interessati.
Per gli addetti del settore

Per gli addetti del settore Horeca Modena Champagne Experience sarà l'occasione perfetta per incontrare i migliori distributori italiani di vino, champagne e distillati di prestigio, oltre ai produttori stessi degli champagne più pregiati.
Potranno quindi conoscere altri professionisti e intessere nuove collaborazioni per arricchire il proprio business.

Per gli appassionati

Gli appassionati della degustazione di vini avranno modo di degustare più di 400 tipi di champagne provenienti da 100 prestigiose maison, di incontrare i produttori e conoscerne la storia. A Modena Champagne Experience si confronteranno con sommelier, enologi ed enotecnici esperti dai quali sarà possibile imparare e carpire tutti i segreti dello champagne d’eccellenza.

Onestigroup non mancherà all’evento e porterà con sé due Maison di Champagne differenti ma allo stesso uniche per le loro caratteristiche: Piper-Heidsieck e Champagne Collet.

Piper-Heidiseck ha alle spalle una Maison storica attiva dal 1785.

“Dietro al rosso dell’etichetta, l’oro di un grande vino e di una grande storia iniziata nel secolo dei Lumi.”

La storia di Collet è intimamente legata alla storia della Champagne. La Maison nasce proprio in conseguenza della rivoluzione champenoise del 1911.

“La coniugazione dei talenti al servizio di uno champagne di alta gamma e di una marca leale che accompagna gli appassionati di gastronomia nei loro istanti di festa.”

Ti aspettiamo l’8 e il 9 ottobre a Modena Champagne Experience

Vietato mancare!!

Scopri di più

theGINday

By | Eventi

Vieni a scoprire i prodotti in esclusiva targati Onestigroup

Il settore beverage è in continua evoluzione. I nuovi trend si impongono di anno in anno: a volte si manifestano con fenomeni repentini e mode passeggere, ma in certi casi possono creare i presupposti per cambiamenti notevoli e radicali che, se attentamente colti e valutati, si tramutano in importanti opportunità di business. Il mercato ha sempre vissuto differenti epoche rappresentate dal boom di uno spirit: il caso del più nobile fra i distillati, il gin, è però riuscito a far storia a sé.

The Gin Day nasce nel 2012, all’inizio della ‘Gin Era’, proprio per sostenere questo impulso al cambiamento e rispondere alle esigenze del mercato, oltre che ad anticiparne i trend, attraverso un format semplice ma efficace, in grado di dare un nuovo valore al concetto di B2B. La crescita, di edizione in edizione, in termini di presenze di brand e di operatori, ha testimoniato quanto l’aderenza dell’evento al settore beverage sia reale ed effettiva, promuovendo lo sviluppo, ancora in parte inespresso, di questo fantastico distillato.

La Quinta Edizione della Juniper Experience promette scintille: il format compie un passo decisivo nell’imporsi sulla scena worldwide del settore beverage.

A Settembre 2016 le porte di theGINday si sono chiuse: il resoconto dell’ultima edizione aveva lasciato ben pochi dubbi sulla riuscita del format, legittimato da un consenso e un seguito senza eguali in Italia – e, a detta di molti, in tutto il Vecchio Continente. Ciò che il successo della scorsa Edizione non ha impedito è la volontà di esporsi – e imporsi – in maniera ancor più rilevante. Ecco perché theGINday 2017 diventa, a tutti gli effetti, un evento fieristico in piena regola.

Il tutto va espandendosi, in questo 2017, con una serie di grandi novità: la caratura degli ospiti internazionali si impreziosisce con pedine di spicco; le aziende e i brand avvicinano ancor di più il prodotto ai consumatori e ai buyers grazie ad una serie di iniziative mirate; viene istituita una vera e propria Gin School e last, but not least, nasce la prima imperdibile Gin Cocktail Week .

APPUNTAMENTO A MILANO IL 10 E 11 SETTEMBRE. SCOPRI TUTTI GLI STAND A CURA DI ONESTIGROUP!