Piper-Heidsieck Wine Excellence

Una cuvée di prestigio particolarmente classica, ma segnata dalle peculiarità dell’annata 2002, strutturata, ampia e fruttata. Creato a partire da una maggioranza di Chardonnay della Montagne di Reims (70%) e completato dal Pinot Nero (30%) della stessa regione, questo vino è un assemblage di 17 cru maturati per oltre sette anni nelle cantine della Maison. Un millesimato 2002 sinonimo di ricchezza e generosità.

Alla vista: colore dorato giallo citrino, limpido e scintillante, vivacizzato da un’effervescenza finissima e cangiante.

All’olfatto: il lato fruttato si esprime con mezzetinte delicate e dorate di frutti esotici (mango, kiwi) e di frutta secca (nocciola, mandorla e fico). Un tocco iodato accentua la purezza di questo vino. Le spezie dolci (pepe bianco, tè affumicato e cacao) fanno da eco all’ampiezza del vino.

Al palato: un vino profondo, ma cesellato, preciso, armonioso. Un’ampiezza voluttuosa con note meringate. Le sfumature sottili di tè alla menta, limone verde, kumquat e frutti esotici, come ananas e zenzero candito, evocano paesi lontani.

Queste appena elencate sono le caratteristiche che hanno portato Rare a 2 vittorie in 3 anni! Rare 2002 ha nuovamente vinto il Trofeo IWC Champion of Champions dopo il successo di suo fratello maggiore, Rare 1998, due anni fa.

Ancora una volta, questo evidenzia l’esclusiva eccellenza di Rare riconosciuta dai giudici più esperti e con esperienza del mondo.

Clicca qui per scaricare il premio in png.