Castello di Meleto

A Gaiole in Chianti, 60 km a sud di Firenze, immerso nella splendida campagna toscana sorge il Castello di Meleto, risalente all’XI secolo. I terreni di Castello di Meleto si estendono intorno al borgo medievale per circa 1.000 ettari: di essi 160 sono dedicati alla coltivazione della vite. L’uva prevalente è il Sangiovese, destinata alla produzione del vino Chianti Classico DOCG. Fra le altre varietà, piantate negli anni ’80, troviamo Merlot e Cabernet e a partire dalla fine degli anni ’90 è stato avviato un processo di reimpianti mirato a valorizzare il patrimonio ampelografico tradizionale della Toscana, introducendo anche alcune varietà a bacca bianca come il Vermentino.

Il terreno è costituito prevalentemente da galestro, alberese e marne calcaree: è su questi terreni aridi e sassosi che la vite dà i suoi frutti migliori, ricchi di profumi e aromi naturali. I vigneti di Meleto producono in media 6.000 chilogrammi di uva per ettaro, di cui l’80% viene vendemmiata a mano. I vini di Castello di Meleto si contraddistinguono per essere espressione tipica e autentica dell’area del Chianti Classico. Eleganti, potenti e strutturati, combinano la freschezza data dalle altitudini e dalle escursioni termiche delle colline di Gaiole in Chianti alla sapidità minerale conferita dai terreni calcarei. Zonazione e parcellizzazione, accompagnate alla bassa resa di produzione per ettaro, assicurano costanza e consistenza qualitativa dei vini.

Prodotti

BORGAIO ROSSO Toscana Rosso IGT

BORGAIO ROSATO Toscana Rosato IGT

BORGAIO VERMENTINO Toscana Bianco IGT

CAMBOI Toscana Rosso IGT

Chianti Classico Gran Selezione DOCG

CHIANTI CLASSICO DOCG

Vigna Casi Chianti Classico Riserva DOCG

Vin Santo del Chianti Classico DOC