Polugar

Che cosa vi viene in mente quando pensate alla bevanda nazionale russa?

La vodka, naturalmente. Ma che tipo di vodka si beveva ai tempi di Ivan Il Terribile, Pietro Il Grande, Push-kin, Dostoevsky o Chekhov? Qual era la vodka russa che godeva di tanto successo presso Re, Regine e nobili di tutta Europa?

Era una vodka molto diversa da quella che conosciamo oggi. A quei tempi la distillazione (o rettifica) a colonna non era ancora stata inventata e l’alcol etilico non poteva essere usato come al giorno d’oggi. La tecnologia del processo di rettifica venne inventata nell’Europa Occidentale per l’industria chimica e raggiunse la Russia solamente nel 1870.

In tutto il mondo, qualsiasi vodka prodotta tra il 1895 e il 2012 si basa su alcol puro (spirito) rettificato, insapore e inodore.

Prima del 1895, la vodka era un distillato di cereali prodotto in alambicchi di rame, proprio come il single malt whisky, e veniva chiamata «Vino di Pane» o «Polugar».

Il Polugar venne proibito in Russia nel 1895, anno in cui fu introdotto il monopolio di Stato e si iniziò a utilizzare solamente alcol etilico rettificato per la produzione della vodka. Tutte le distillerie tradizionali, con i loro alambicchi di rame, vennero distrutte. Si iniziò a produrre alcol usando tecnologie moderne e il processo di distillazione a colonna e le ricette con cui la nobiltà preparava i distillati di cereali vennero dimenticate.

Le leggi russe ancora oggi proibiscono la distillazione tradizionale dei cereali.

Ed è per questo che produciamo il Polugar nell’Unione Europea, in Polonia, dove abbiamo ricreato una distilleria tradizionale. La distilleria privata Rodionov & Sons si trova in una foresta, accanto a un antico palazzo e lontano da altri stabilimenti industriali, strade e città.

Prodotti

POLUGAR SINGLE MALT RYE

POLUGAR CLASSIC RYE

POLUGAR N°10 Juniper/Old Russian Gin

POLUGAR N°6 Pepper

POLUGAR N°5 Horseradish

POLUGAR N°4 Honey and Allspice

POLUGAR N°3 Caraway

POLUGAR N°2 Garlic & Pepper

POLUGAR N°1 Rye & Wheat