APPARENZA: trasparente, senza inclusioni né sedimenti.
PRIMA IMPRESSIONE: note moderate di rafano. Non un esplosione di note di radici di terra e aceto di rafano, ma, stranamente, alcune tracce di ginepro come emolliente aromatico e persistente dopo la prima ondata di rafano. Il grano e la segale completano quello che potrebbe essere un distillato più duro se non fatto accuratamente.

Leggi tutto

GUSTO: il grano e la sua entrata oleosa spianano la strada e in realtà persiste più di quanto si potrebbe pensare prima di cedere al rafano, che dona un finale piacevolmente secco. L’impressione generale è come quella di mangiare un pezzo di kimmelwick (panino tipico americano) con un tocco di rafano. Estremamente ben fatto.
DRINK: una buona alternativa per un Gibson (Martini cocktail con una cipolla invece della solita oliva o scorza di limone). Ideale per un Bloody Mary e in molte altre bevande che richiedono una spezia aromatica. Il rafano è un ingrediente abbastanza esotico in un cocktail. È anche eccezionale con il cibo – in particolare con il pesce (affumicato o no) e cucina russa.
PENSIERI FINALI: una vodka veramente interessante e ben fatta. Si potrebbero aprire nuovi orizzonti di cocktail e accompagnamenti gastronomici.

POLUGAR N°5 Horseradish

  • Gradazione alcolica: 38,5% vol
  • EAN: 5902012671061
  • Imballo: 6
  • Strato Pallet:
  • Pallet: 140 crt
Scheda PDFScarica il Catalogo